Cester Andrea

Immagine Cester Andrea
Nazione:Italia
Città /Località:Chioggia
Pagina web:http://www.dei.unipd.it/~cester/

Corsi

Obiettivo del corso è di fornire allo studente le conoscenze fondamentali dell'elettronica digitale. Lo studente acquisirà le competenze principali relative ai circuiti digitali realizzati nelle tecnologie MOS Complementare (CMOS). In particolare, saranno fornite le conoscenze di base del processo di fabbricazione, con le implicazioni a livello dei dispositivi elementari e delle interconnessioni, per consentire allo studente di analizzare compiutamente il comportamento dinamico delle porte logiche, con particolare attenzione ai tempi di ritardo e al consumo energetico. Nella prima parte del corso saranno esaminate le tecniche di sintesi di porte logiche arbitrarie CMOS, a partire dal caso fondamentale dell'invertitore, passando poi alle porte logiche elementari e infine ai blocchi logici più complessi.
Nella seconda parte del corso si passerà all'analisi dei blocchi logici combinatori e sequenziali più complessi che stanno alla base dei moderni sistemi digitali, tra cui le memorie, i registri, i contatori, i comparatori, i blocchi logico-aritmetici delle ALU, e così via. Lo studente sarà inoltre in grado di valutare diverse strategie di implementazione di sistemi digitali. Si concluderà poi con una panoramica sui circuiti logici programmabili (PLD e FPGA)

Categoria: Corsi di Laurea / Secondo Semestre

Il corso sarà rivolto ai dispositivi e alle tecnologie basate su semiconduttori organici. L'elettronica organica si basa su nuovi materiali semiconduttori basati sul carbonio, come molecole organiche o polimeri. Esiste una grande quantità di composti organici che possono essere sintetizzati con diverse proprietà elettroniche ed optoelettroniche, utili per una vasta gamma di applicazioni come il trasporto di carica (transistor), la luminescenza (LED), l’assorbimento di radiazione (celle fotovoltaiche). I materiali organici sono caratterizzati da una intrinseca flessibilità meccanica e possono essere depositati su quasi qualsiasi materiale (plastica, vetro, silicio, fogli flessibili, ecc.) mediante semplici tecniche di evaporazione o di stampa. Questi fattori uniti al basso costo hanno suscitato interesse a livello internazionale, tanto che anche gli organi della Comunità Europea hanno identificato nell'elettronica organico un settore di investimento molto importante.

L'obiettivi principali del corso sono:
-Illustrare il panorama dei dispositivi organici già in produzione o in corso di sviluppo e le loro principali applicazioni con particolare riferimento ai display OLED.
-La comprensione dei loro principi di funzionamento (legati alle proprietà molecolari), le tecnologie di fabbricazione e l'architettura dei dispositivi.
-Introdurre lo studente alle tecniche di costruzione, caratterizzazione e analisi dei dispositivi mediante esperienze di laboratorio

Il corso prevede 3 settimane dedicate interamente al laboratorio in cui lo studente imparerà tecniche di misura e estrazione di parametri in dispositivi elettronici e optoelettronici, con esempi basati su dispositivi reali. Durante due delle esperienze lo studente realizzerà in laboratorio un OLED e una cella solare.

Categoria: Corsi di Laurea Magistrale / Primo Semestre